3/12/2012Expo 2015

EXPO Milano 2015: lanciato il bando di concorso internazionale per la progettazione del Padiglione Italia

Dopo la presentazione del concept creativo ideato da Marco Balich avvenuta qualche settimana fa, venerdi 30 novembre è stato presentato il bando per il concorso internazionale di progettazione del Padiglione Italia a EXPO Milano 2015, l'Esposizione Universale che il capoluogo lombardo ospiterà dal 1° maggio al 31 ottobre 2015 con il tema Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita.

Ispirato al concetto di Vivaio Italia cioè di un luogo dove germogliano le idee e i talenti e rappresentato dall'Albero della vita cioè da una forza primigenia generatrice, il Padiglione Italia sarà costituito da quattro spazi affacciati sul Cardo, cioè il viale pavimentato che congiunge la Piazza d’Acqua a nord con la piazza della Via d’Acqua a sud, e da una quinta aerea che ospiterà il Palazzo Italia.

"Il Padiglione Italia, che si articola nel Palazzo Italia e nel Cardo, dovrà essere al tempo stesso una vetrina del Sistema Paese e un ponte tra le eccellenze italiane e quelle del resto del mondo" ha dichiarato di Diana Bracco, Commissario Generale Padiglione Italia e Presidente Expo 2015 Spa.

Gli spazi sul Cardo sono destinati ad accogliere una molteplicità di attività espositive ed istituzionali che rappresentano la varietà e la ricchezza dell’Italia con le diverse identità regionali e locali. Palazzo Italia, invece, sarà la sede istituzionale e di rappresentanza dello Stato e del Governo Italiano, ma anche luogo per eventi, area di accoglienza e sosta per i visitatori che qui avranno modo di sperimentare il cibo nelle sue varietà territoriali, grazie ad un eccellente ristorante con vista panoramica sull'intero sito dell'Expo.

Per quanto riguarda la realizzazione del progetto, dal 30 novembre è on line il bando di gara internazionale rivolto ai progettisti. Il termine per iscriversi è il 14 gennaio 2013 (tramite compilazione del modulo on line); mentre il termine fissato per la consegna dei progetti è il 20 febbraio 2013. Il costo massimo preventivato per la realizzazione dei lavori è di 40 milioni di euro.

Il primo progetto classificato, selezionato da una giuria formata da cinque membri nominata dopo la scadenza del concorso, riceverà un premio del valore di € 276.345,33, di cui 60 mila euro corrisposti come premio del concorso di progettazione, e il resto corrisposto come saldo per la prestazione di progettazione preliminare a seguito dell’approvazione del progetto. Al secondo classificato andrà un premio di 30 mila euro e al terzo di 15 mila euro.

L'aggiudicazione della gara avverrà entro il 31 marzo 2013 e il progetto esecutivo sarà approvato entro il 31 luglio 2013 dal momento che l'apertura del cantiere è prevista per il primo novembre dello stesso anno.

Scarica la scheda tecnica riassuntiva del concorso allegata qui sotto

print mail Google plus twitter linkedin facebook

Tag: EXPO Milano 2015, bando di gara, Milano