6/11/2013Expo 2015

Expo Milano 2015 interamente green

"Expo Milano 2015 vuole essere la prima Esposizione Universale della ‘green economy’. Una sfida questa che è parte integrante del progetto che stiamo realizzando” così ha commentato Giuseppe Sala, Amministratore Delegato di Expo 2015 S.p.A, in occasione della presentazione del Rapporto GreenItaly avvenuta qualche giorno fa nella sede di Expo 2015 a Milano.

Elaborato da Unioncamere e Fondazione Symbola, il rapporto GreenItaly mette in luce le eccellenze della green economy nazionale, mostrando come essa sia la forza propulsiva dell'economia del Paese. Dal rapporto emergono, infatti, dati positivi del settore, sia in termini di fatturato sia di occupazione. Per esempio, l'indagine sottolinea che le aziende che investono green risultano più forti all’estero, o che in Italia il 49% delle aziende agricole ha introdotto pratiche di risparmio di energia e acqua.

Expo 2015 non può che andare in questa direzione. "Come ricorda il rapporto GreenItaly, siamo un Paese attivo e intraprendente, cui sta a cuore il destino del Pianeta. Questo è ciò che Expo Milano 2015 deve far emergere e ha il compito di raccontare. La promozione di pratiche di sostenibilità ambientale, come richiesto dalla Dichiarazione finale di Rio+20 è elemento cardine nel lascito che l’Esposizione Universale del 2015 darà al mondo" ha sottolineato Giuseppe Sala.

Infatti, la società che gestisce l'Esposizione Universale, oltre a dotare la città di infrastrutture energetiche e di telecomunicazione all’avanguardia e a basso impatto ambientale, ha introdotto nelle proprie attività e pratiche di acquisto criteri di eco sostenibilità, invitando i paesi partecipanti a fare altrettanto con l'utilizzo, per esempio, di stoviglie monouso biodegradabili, di imballaggi in materiale riciclato, di legna proveniente da pratiche di forestazione sostenibile utilizzata per gli arredi etc.

Con questo obiettivo è stata realizzata SiExpo, una piattaforma online dove i partecipanti all’Esposizione Universale potranno entrare in contatto con aziende virtuose che realizzano prodotti sostenibili.

print mail Google plus twitter linkedin facebook