10/03/2014Expo 2015

Expo, la mascotte ha un nome: si chiama Foody

Foody, mascotte di Expo2015
Foody, mascotte di Expo2015

È Foody la mascotte ufficiale di Expo Milano 2015. È questo il nome del volto che Disney Italia ha disegnato per rappresentare l’Esposizione Universale. La simpatica faccina ha ricevuto il suo “battesimo” dai bambini che ne hanno proposto il nome e dal commissario unico per Expo Milano 2015 Giuseppe Sala. La mascotte e la famiglia di personaggi che le danno vita – tutti in linea con il tema dell’Expo “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” -  hanno ricevuto il benvenuto del sindaco di Milano Giuliano Pisapia e del Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, intervenuti all’appuntamento.

“Abbiamo tutti il piacere di conoscere Foody e i suoi amici - ha spiegato il Commissario Unico Giuseppe Sala -. Se è vero che dandosi del ‘tu’ e chiamandosi per nome si entra in contatto diretto con gli altri, quello di oggi rappresenta un bel momento nella storia di Expo Milano 2015. La mascotte – ha aggiunto Sala - non solo farà parte del nostro quotidiano, ma acquisterà una forza narrativa ed espressiva unica. Il nome scelto, Foody, sposa i valori dell’Esposizione Universale e ne rispetta a pieno l’identità: rappresenta bene il senso di comunità, di diversità che si compone in unità che vogliamo trasmettere ai visitatori di tutto il mondo, tenendo sempre presente che il cibo, con la sua varietà, è fonte di vita e di energia”. Oltre al nome del volto della mascotte, è stata svelata anche l’identità degli altri 11 personaggi.

Ma le novità dell’Expo non sono ancora finite: è infatti arrivata la conferma ufficiale del 143° Paese, il Sudan. Allo stato africano è stata proposta la partecipazione nel Cluster dell’Agricoltura e della Nutrizione nelle Zone Aride. 

print mail Google plus twitter linkedin facebook