18/07/2014Expo 2015

Expo, Padiglione USA: posata la prima pietra

Padiglione USA a Expo
Padiglione USA a Expo

Lavori partiti. Al via libera dell’Ambasciatore USA in Italia, John Phillips, è stata posata la prima pietra per la costruzione del Padiglione USA a Expo Milano 2015. Il Segretario di Stato degli Stati Uniti John Kerry ha partecipato all’evento in collegamento simultaneo via satellite tra Washington e Milano: “L’innovazione è la linfa vitale degli Stati Uniti e, quale leader globale nel miglioramento della sicurezza alimentare, siamo orgogliosi di cogliere questa opportunità impegnandoci con grande entusiasmo ad Expo Milano 2015”, ha dichiarato.

Presenti alla cerimonia anche il Commissario Unico per Expo Milano 2015 Giuseppe Sala, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia e il Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, accompagnati dai Partner del Padiglione USA. Il Padiglione a stelle e strisceavrà come tema “American Food 2.0: United to Feed the Planet” e presenterà il ruolo chiave degli Stati Uniti per il futuro dell’alimentazione in tutto il mondo.

Progettato dall’architetto di fam mondiale James Biber, il Padiglione avrà al suo interno una fattoria verticale completamente funzionante e celebrerà la storia dell’agricoltura degli Stati Uniti e il suo successo guidato dall’innovazione con numerosi programmi ed eventi, da esibizioni interattive a esperienze di tasting, da esposizioni e workshop a acceleratori di innovazione.

“È  un piacere vedere il Sito di Expo vestito oggi a stelle e strisce e il tradizionale ‘food truck’, che sarà uno degli elementi caratteristici dell'allestimento dello spazio statunitense per accogliere i visitatori dell'Esposizione Universale del 2015. Gli Stati Uniti sono pronti ad avviare ufficialmente i lavori per la costruzione di un padiglione che, in termini di contenuti e di Visitor Experience, sarà sicuramente uno dei più attrattivi e visitati”, ha detto Giuseppe Sala.

print mail Google plus twitter linkedin facebook