2/11/2015Expo 2015

Ciao Expo: Milano saluta sei mesi di successi

Expo Milano 2015
Expo Milano 2015

I riflettori si spengono su Expo. Dopo sei mesi di Esposizione Universale, Milano può fare un bilancio di quello che è stato, sotto tutti gli aspetti, un gigantesco evento di grandissimo successo. In attesa dei dati definitivi - si parla di circa 21 milioni di biglietti venduti - un'infinità di visitatori ha potuto scoprire il mondo in un'area gigantesca di 1,1 milioni di metri quadri, con più di 140 Paesi e Organizzazioni internazionali coinvolti.

Per la giornata conclusiva, sabato 31 ottobre, i tornelli si sono chiusi alle 17; un'ora dopo è iniziata la cerimonia conclusiva, trasmessa in diretta sulla Rai Uno, la rete nazionale, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del commissario generale delle Nazioni Unite Eduardo Rojas Briales. Piena soddisfazione del commissario unico Giuseppe Sala, che ha portato a casa un risultato grandioso, e dell'assessore al Commercio, Attività produttive, Turismo, Marketing territoriale, Servizi Civici di Milano, Franco D'Alfonso: "La nostra città ha dimostrato un appeal turistico di molto superiore alla media nazionale. E non si tratta di una bolla, considerando che il trend dura da quattro anni. Gli otto milioni di pernottamenti registrati quest'anno possono essere confermati anche nel 2016. Milano, inoltre, ha retto con perfetta efficienza a questo semestre così impegnativo: basti pensare che servizi cittadini hanno accolto una media di 300.000 persone in più al giorno".

Adesso si iniziano i lavori per smontare Padiglioni ed strutture create ad hoc. Resteranno al loro posto, in attesa di riaprire in primavera, l'Albero della Vita, Palazzo Italia e il Padiglione Zero. Ciao, Expo.

print mail Google plus twitter linkedin facebook