22/09/2015Expo 2015

Dopo Expo, il Padiglione Italia rimarrà aperto? Tutti favorevoli

Diana Bracco
Diana Bracco

Prolungare, almeno in parte, la vita di Expo e dei suoi effetti. Il commissario generale del Padiglione Italia a Expo, Diana Bracco, si dice favorevole a tenere aperto il padiglione anche dopo la chiusura dell'esposizione universale. "Noto con soddisfazione che vi è il crescente desiderio di mantenere aperti Palazzo Italia, l'Albero della Vita e gli spazi di Padiglione Italia dopo la chiusura dell'Esposizione Universale il prossimo 31 ottobre" ha dichiarato il commissario.

"Del resto la richiesta arriva non solo da enti, istituzioni e associazioni, ma dalle decine di migliaia di persone che ogni giorno assistono con emozione agli spettacoli dell'Albero della Vita e visitano la mostra sull'identità italiana. Peraltro è prassi delle Esposizioni Universali che il Padiglione del Paese ospitante non venga smantellato e lo stesso Palazzo Italia è stato concepito e realizzato come un edificio permanente". "Come commissario generale di Padiglione Italia nominato dal governo Italiano ritengo doveroso che si dia una risposta a questa crescente domanda" ha concluso Diana Bracco.

"Personalmente ritengo che questa risposta debba essere positiva. Sono pronta a collaborare con governo, enti locali, con Expo 2015 Spa e con la Società Arexpo per formulare un adeguato piano operativo, gestionale e finanziario che permetta di raggiungere questo ambizioso risultato".

print mail Google plus twitter linkedin facebook