Banner
29/11/2013 Studi e Ricerche MICE

In calo il mercato degli eventi in Italia. Previsioni positive grazie ad Expo 2015

È stato presentato qualche giorno fa a Milano, nel corso del Bea Expo Festival tenutosi al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, la nona edizione del Monitor sul Mercato degli Eventi in Italia, condotto da AstraRicerche per ADC Group.
 
Lo studio, realizzato nel novembre 2013 tramite 300 interviste a un campione di aziende e organizzazioni operanti in Italia che investono in comunicazione commerciale, conferma una riduzione del mercato degli eventi pari al 9% rispetto all'anno precedente, e addirittura del 34% rispetto al 2008 cioè al periodo in cui ha avuto inizio la crisi economica. 
 
Gli investimenti nel 2013 sono stati di 768 milioni di euro, contro gli 847 milioni del 2012. Quest'anno il 25% delle aziende intervistate non ha realizzato eventi, e il 41,5% ha investito meno del 20% del budget di comunicazione. 
 
Per quanto riguarda la tipologia degli eventi, la ricerca ha evidenziato la crescita degli eventi low budget (49%), degli eventi interni aziendali (46%), dell’utilizzo del web prima, durante e dopo gli eventi.
 
Positive le previsioni per i prossimi due anni: gli operatori ritengono che si tornerà ad investimenti pari ad un miliardo di euro circa (998 milioni, per la precisione), grazie all'impatto di importanti eventi, primo fra tutti Expo Milano 2015. Solo il 12% delle aziende, però, dichiara di essersi già attivata per realizzare eventi collegati all'Esposizione Universale.
 
Il 43,6% degli intervistati ha dichiarato che nel prossimo biennio aumenterà gli investimenti; il 27% delle aziende - il dato è in crescita - non sa se investirà. Da una parte cresce l'ottimismo, dall'altra aumenta anche l'incertezza per il futuro.
 
Il monitor rivela dati poco confortanti anche per quanto riguarda il ritorno sugli investimenti (ROI) e la sostenibilità degli eventi. Infatti, il 57% degli intervistati afferma di non misurare il ROI, il 27% dice di fare una misurazione saltuaria; solo il 16% conferma una misurazione regolare. Per quanto riguarda gli eventi green, solo l’11% dichiara di realizzare eventi totalmente ecosostenibili; il 62% ammette di non essersi ancora attivato in questa direzione, e il 27% si mostra scettico credendoci parzialmente.

Studi e Ricerche MICE
print mail Google plus twitter linkedin facebook
LOCATION EVENTI E CENTRI CONGRESSI
Dimora
Storica
Struttura Servizio
LUXURY WEDDING VENUES
DESIDERI UN MATRIMONIO DA FAVOLA?

Luxury hotels,Ville, Castelli e Palazzi per un matrimonio Italian Style

SCOPRI LE MIGLIORI
LOCATION ITALIANE