28/01/2013 Studi e Ricerche MICE

Carlson Wagonlit Travel: anche nel 2013 il controllo dei costi sarà la priorità dei travel manger

A rivelarlo è la CWT Travel Management Priorities, la ricerca di Carlson Wagonlit Travel, che mostra come il principale obiettivo dei buyer, indipendentemente dalla dimensione dell’azienda, dal settore merceologico in cui opera e dai volumi di spese di viaggio, è contenere i costi.

Lo studio è una survey internazionale condotta su quasi 800 travel manager, e include sia aziende di medie dimensioni con una gestione locale e una spesa di viaggio annuale intorno ai 2 milioni di dollari, sia grandi società che hanno una gestione su scala multinazionale e una spesa di oltre 100 milioni di dollari all’anno. In ogni caso il comportamento d'acquisto non cambia: la priorità è il controllo dei costi.

"Il complesso contesto economico determina una continua pressione sui buyer per ridurre i costi, da un lato, e per gestire i viaggi in modo più efficiente, dall’altro. Dato che il trasporto aereo e via terra costituisce la principale voce di spesa per i viaggi, non sorprende che sia la priorità numero 1 per la maggioranza dei buyer, anche se è un’area già in fase avanzata di ottimizzazione" commenta Christophe Renard, vice president marketing, communications and business intelligence di CWT.

Le misure adottate dai travel manager per raggiungere l'obiettivo sono differenti a seconda dell’area geografica: nel Nord America si punta a un ulteriore consolidamento della gestione del travel e alla standardizzazione dei processi; in Asia-Pacific ci si focalizza sul rispetto della travel policy e sull’utilizzo dei canali preferenziali di prenotazione; in America Latina ci si concentra sull’implementazione di regole di advance booking e sul rafforzamento della policy per l’autonoleggio; nell'area EMEA si rendono più restrittive le policy sul trasporto aereo e ferroviario per contenerne ulteriormente i costi.

In particolare i travel manager con responsabilità globale puntano ad offrire servizi di tecnologia mobile ai viaggiatori, a implementare un social media o delle app e a fornire ai collaboratori un portale web-based personalizzato, mentre quelli con responsabilità su scala regionale utilizzano metodi più tradizionali come la comunicazione e i training sulla policy.

La seconda parte del report mette in luce i Business Travel Trend per il 2013 e analizza i cambiamenti e le sfide che i buyer dovranno affrontare dato l'attuale contesto economico e la continua evoluzione del mercato del business travel.

In particolare i travel manager dovranno fare i conti con gli aumenti delle tariffe, soprattutto delle ancillary fee e i fuel surcharge; con i cambiamenti tecnologici; con il travel management 2.0 e con risk management.


VAI ALLA SCHEDA SERVIZI


Tag: Carlson Wagonlit Travel, studi e ricerche
Studi e Ricerche MICE
print mail Google plus twitter linkedin facebook
LOCATION EVENTI E CENTRI CONGRESSI
Dimora
Storica
Struttura Servizio
LUXURY WEDDING VENUES
DESIDERI UN MATRIMONIO DA FAVOLA?

Luxury hotels,Ville, Castelli e Palazzi per un matrimonio Italian Style

SCOPRI LE MIGLIORI
LOCATION ITALIANE