20/03/2013 Studi e Ricerche MICE

Media: cresce il New Internet, cioè smartphone, tablet, app, social network e video on line

Mentre i canali media tradizionali (TV, stampa e radio) registrano nel 2012 un calo tra il 10 ed il 20%, quelli digitali, continuano a crescere (+3%) e arrivano a 5,4 miliardi di euro, pari a un terzo del mercato complessivo dei mezzi di comunicazione. È questo in sintesi quanto emerge dall' Osservatorio New Media & New Internet della School of Management del Politecnico di Milano, presentato ieri a Milano durante il convegno intitolato "New Internet +90%: inizia a delinearsi il nuovo scenario dei Media".

All'interno dei New media digitali che registrano una crescita del 3%, è il New Internet la componente in forte aumento con un +90% nel 2012. Per New Internet si intendono i nuovi device Smartphone, Tablet, Connected TV – che moltiplicano l'utilizzo di Internet; i Social Network che si delineano sempre più come luogo privilegiato di interazione digitale; le Applicazioni, che semplificano l’accesso ai contenuti; i modelli di business basati sulla vendita di contenuti a pagamento; i Video che si stanno diffondendosi sempre più in Rete.

“I New Media, infatti, dal 2008 a oggi, sono cresciuti senza mai subire alcuna battuta di arresto. Con 5,4 miliardi di euro nel 2012 sono arrivati a pesare per oltre un terzo del mercato complessivo dei Media, quando solo quattro anni fa contavano per poco meno di un quarto. Nel 2013 si prevede una crescita del 6% circa che porterà il valore del mercato intorno ai 5,7 miliardi di euro, pari al 36% del mercato complessivo dei Media” sottolinea Andrea Rangone, Responsabile Scientifico dell’Osservatorio New Media & New Internet.

Ecco qualche dato significativo. Il numero di Smartphone presenti in Italia è cresciuto tra il 2011 e il 2012 del 30% raggiungendo i 32 milioni di unità e il mercato Media veicolato da questo device è cresciuto del 70% rispetto al 2011; i Tablet hanno registrato una straordinaria crescita di oltre il 150% rispetto al 2011; sono, attualmente, più di 3,5 milioni e il mercato è cresciuto del 90%. Nell’ultimo anno sono raddoppiate le app scaricate che sono state 800.000: infatti il 70% ed il 64% degli utenti rispettivamente di Tablet e Smartphone scaricano e utilizzano applicazioni su questi dispositivi e ne installano mediamente 29.

Interessanti i ricavi pubblicitari sui Social Network dove nel 2012 è stata registrata una crescita del 60%. L’85% degli utenti Internet li utilizza e la maggior parte di loro (circa il 95%, 23 milioni di persone) interagisce su Facebook.

In crescita anche gli utenti di Video on line; a fine 2012 sono oltre 25 milioni gli utenti che li seguono, pari a quasi l’85% dei navigatori, in crescita del 30% circa rispetto al 2011. Il 50% della crescita dell’advertising in tutto il mercato Internet Media è dovuto a questo specifico canale.

Lo studio delinea anche lo scenario futuro. “Se suddividiamo il mercato degli Internet Media tra Old Internet e New Internet, nel 2012 la prima componente pesa per il 75% circa e la seconda per il rimanente 25%” precisa Andrea Rangone. “La situazione cambierà significativamente nel 2017, quando il New Internet potrebbe generare circa il 50% del mercato degli Internet Media, soprattutto grazie a Video (oltre il 20% del mercato), Social Network (10-15%) e ricavi Pay (10% circa); il mercato degli Internet Media, oggi pari al 25% del mercato dei New Media, potrebbe arrivare nei prossimi 5 anni fino al 40%, trainato dal New Internet; rispetto al mercato dei Media nel suo complesso, invece, il mercato degli Internet Media, oggi pari a poco più dell’8%, potrebbe arrivare fino al 20%”.


Tag: studi e ricerche, social media
Studi e Ricerche MICE
print mail Google plus twitter linkedin facebook
LOCATION EVENTI E CENTRI CONGRESSI
Dimora
Storica
Struttura Servizio
LUXURY WEDDING VENUES
DESIDERI UN MATRIMONIO DA FAVOLA?

Luxury hotels,Ville, Castelli e Palazzi per un matrimonio Italian Style

SCOPRI LE MIGLIORI
LOCATION ITALIANE