13/05/2013 Turismo e Destinazioni

Torino si aggiudica l'edizione 2014 del congresso mondiale degli editori. Oltre 1.200 i partecipanti

Torino
Torino

Dall’8 all’11 giugno 2014 oltre 1.200 direttori di testate giornalistiche ed editori di tutto il mondo si riuniranno a Torino per il World Newspaper Congress / World Editors Forum.

Il capoluogo piemontese si è, infatti, aggiudicato l'evento della World Association of Newspapers and News Publishers (Wan-Ifra), l'associazione mondiale degli editori, per il prossimo anno, prevalendo su città come Amsterdam e Oslo.

La candidatura, presentata lo scorso aprile a Parigi durante il board dell’associazione, è stata sostenuta con un video messaggio del sindaco Piero Fassino ed è stata supportata operativamente da Turismo Torino, che dal 2000 opera per promuovere la città come sede per congressi ed eventi. Il risultato è stato conseguito al grazie gioco di squadra fra Provincia di Torino, Regione Piemonte , Fiat, La Stampa, Gruppo L'Espresso, RCS, Università di Torino, Eeuropean Training Foundation e Istituto Universitario di Studi Europei.

“Dopo l’ottenimento del Congresso Mondiale delle Camere di Commercio nel 2015 e degli Architetti del Paesaggio nel 2016, la città si aggiudica un altro appuntamento internazionale di grande rilievo. È la conferma di quanto Torino sia riconosciuta sempre di più come sede attrattiva e accogliente per l’attività congressuale nazionale e internazionale, offrendo strutture, ricettività e organizzazione adeguate ad una vasta platea di operatori e visitatori, con riscontri molto positivi anche per i flussi turistici” ha dichiarato il sindaco Fassino.

Il congresso si articolerà in due eventi contemporanei, il 66esimo Congresso Mondiale dei Giornali e il 20esimo Forum Internazionale dei capi redattori, e prevede un articolato programma sociale per i delegati con momenti di ritrovo e visite del territorio, organizzati con il contributo di Turismo Torino che offrirà agevolazioni a tutti i partecipanti.

L'impatto economico totale è calcolato intorno ai 2 milioni di euro, secondo alcune stime effettuata dalla città di Gothenburg che ha ospitato il congresso nel 2008.


Tag: Torino, Turismo Torino, congressi
Turismo e Destinazioni
print mail Google plus twitter linkedin facebook
LOCATION EVENTI E CENTRI CONGRESSI
Dimora
Storica
Struttura Servizio
LUXURY WEDDING VENUES
DESIDERI UN MATRIMONIO DA FAVOLA?

Luxury hotels,Ville, Castelli e Palazzi per un matrimonio Italian Style

SCOPRI LE MIGLIORI
LOCATION ITALIANE