Banner
13/11/2014 Studi e Ricerche MICE

Expo e il mercato Mice: ecco cosa accadrà

Expo Milano 2015
Expo Milano 2015

"Expo 2015 e gli eventi aziendali: opportunità, crescita e implicazioni per il mondo corporate" ecco il titolo della ricerca condotta da Cisalpina Research, il centro studi di Cisalpina Tours, in collaborazione con MPI Italia Chapter e con il contributo di Secretary.it e presentata in Btc. La survey, che ha coinvolto ben 630 aziende di ogni tipologia, ha analizzato l'approccio delle imprese italiane verso una kermesse di portata internazionale com’è Expo 2015.

Anche se l’Esposizione Universale non “rivoluzionerà” il mercato degli eventi, rappresenta comunque un’occasione d’oro per 'intero mondo Mice, un'opportunità unica di visibilità, contatti, iniziative, formazione e business a livello sia nazionale sia internazionale. Nella prima parte del rilevamento, destinata a inquadrare cosa l’Esposizione Universale rappresenti nell’immaginario collettivo, si rileva che “di Expo tutti ne parlano, ma pochi hanno piena consapevolezza dei contenuti e dei significati che racchiude una manifestazione di tale portata”. Per il 53% del campione, infatti, l’Esposizione Universale sarà una grande agorà mondiale in cui affrontare tematiche fondamentali per il presente e il futuro del nostro pianeta, per il 14% rappresenta un grande evento proiettato verso l’innovazione tecnologica, mentre un altro 14% la considera una vetrina politica fine a se stessa. Solo l’11% degli intervistati, con un atteggiamento più lungimirante, riesce a vedere in Expo 2015 un’organizzazione strutturata in grado di fare sistema. Ben il 30% gli attribuisce un ruolo di ‘notevole importanza’ e il 46% ritiene possa essere ‘abbastanza determinante’. Un quinto del campione ritiene che Expo 2015 non sarà per nulla determinante per la crescita del nostro Paese.

Diversa la risposta in relazione agli effetti che Expo 2015 potrà avere sulla crescita dell’industria degli eventi. Globalmente tre quarti dei professionisti del settore ripone aspettative, a diversi livelli, nella manifestazione: il 49% ritiene che Expo influenzerà abbastanza lo sviluppo del mercato degli eventi, il 19% ipotizza un notevole tasso di crescita e solo un 9% considera fondamentale gli effetti dall'Esposizione Universale sul comparto. C’è, poi, un 26% convinto che Expo non influenzerà per nulla la crescita dell’industria degli eventi.

Il 43% del campione, infatti, ha manifestato un atteggiamento più intraprendente e ha già deciso di includere nel proprio piano di marketing e di comunicazione progetti ed eventi legati ad Expo 2015 che saranno pianificati nel corso dei sei mesi di manifestazione e in misura minore nelle fasi pre e post. Si tratterà principalmente di convention (76%), congressi (75%) e mostre (64%), ritenute le tipologie di eventi più adatte per una manifestazione quale Expo.


Studi e Ricerche MICE
print mail Google plus twitter linkedin facebook
LOCATION EVENTI E CENTRI CONGRESSI
Dimora
Storica
Struttura Servizio
LUXURY WEDDING VENUES
DESIDERI UN MATRIMONIO DA FAVOLA?

Luxury hotels,Ville, Castelli e Palazzi per un matrimonio Italian Style

SCOPRI LE MIGLIORI
LOCATION ITALIANE