Banner
11/06/2014 Studi e Ricerche MICE

Il futuro del business travel? All’insegna di iperconnettività e assistenza “personale”

Vincent Lebunetel
Vincent Lebunetel

Le travel management company sono protagoniste dell’evoluzione del settore dei viaggi aziendali, trovandosi in un ruolo chiave di mediazione tra i fornitori ultimi dei servizi di viaggio e i clienti finali, imprese e viaggiatori. È uno degli aspetti emersi durante il Forum Innovation for Tomorrow organizzato a Milano da Carlson Wagonlit Travel (CWT), leader mondiale specializzato nella gestione dei viaggi d’affari e di meeting ed eventi.

La visione di CWT sul futuro del business travel è stata presentata da Vincent Lebunetel, vice president Corporate Innovation di CWT, la divisione specializzata nello studio e implementazione di processi evolutivi. “La digital economy in cui viaggiatori e aziende si muovono è destinata a diventare ancora più preponderante: iperconnettività - da ovunque e con una pluralità di dispositivi mobile - e necessità di socializzazione sposteranno le interazioni di viaggio sempre di più sui canali digitali” ha raccontato Lebunetel.

CWT sta mettendo a punto, solo per fare qualche esempio, un virtual agent, un’assistente di viaggio virtuale che assisterà il viaggiatore nel processi di prenotazione e di trasferta, mentre in caso di emergenze - accanto alla app CWT To Go che tiene informati i viaggiatori su cambi di gate, ritardi o scioperi improvvisi - sarà disponibile una video chat con un operatore pronto a fornire la propria consulenza.

“Il cambiamento deve avvenire però anche in azienda, dove è necessario assumere nuovi punti di vista e vivere i ruoli in modo diverso - ha aggiunto Lebunetel -. Si passerà infatti da un concetto di travel policy a quello di traveller policy, alla identificazione cioè delle soluzioni migliori per le diverse categorie di viaggiatori aziendali. Allo stesso modo, non bisognerà più ragionare in termini di conformità del viaggiatore al sistema di regole, guardandolo come un soggetto passivo, bensì in termini di traveller loyalty, considerando il viaggiatore come soggetto attivo di cui l’azienda si deve conquistare la fedeltà".


Studi e Ricerche MICE
print mail Google plus twitter linkedin facebook
LOCATION EVENTI E CENTRI CONGRESSI
Dimora
Storica
Struttura Servizio
LUXURY WEDDING VENUES
DESIDERI UN MATRIMONIO DA FAVOLA?

Luxury hotels,Ville, Castelli e Palazzi per un matrimonio Italian Style

SCOPRI LE MIGLIORI
LOCATION ITALIANE