Banner
19/03/2015 Studi e Ricerche MICE

Incoming italiano, il 2014 si chiude in positivo

Roma
Roma

Buone notizie sul fronte dell’incoming: secondo le ultime rilevazione dell'Osservatorio della Banca d'Italia, il saldo della bilancia dei pagamenti turistica è ancora in positivo. Quando entrano nei confini del nostro paese, infatti, i visitatori stranieri spendono più degli italiani all’estero.

L’indagine di Bankitalia prende in considerazione solo i visitatori che pernottano almeno una notte: la spesa pro capite giornaliera degli stranieri nel corso del 2014 si è attestata a 101 euro (+3,2% su base annua). Complessivamente, le spese dei turisti dall’estero in Italia hanno generato 34.154 miliardi di euro, con una crescita del 3,3% sull’anno precedente. Quanto alle destinazioni, la metà della spesa degli stranieri viene assorbita da sei province: Roma, Milano, Venezia, Firenze, Verona e Napoli.

Per il 2015 e il prossimo futuro, poi, le previsioni sembrano essere rosee: il numero dei turisti extra Ue dovrebbe crescere, anche grazie al deprezzamento dell’euro, avverte l’agenzia di rating Moody's. In particolare, ci si aspetta una crescita sostenuta da parte dei viaggiatori statunitensi, tradizionalmente attratti dal Vecchio Continente e dall’Italia in particolare. E proprio gli americani, secondo i dati della Banca d'Italia, sono tra i turisti big spender: hanno infatti lasciato in Italia più di quattro miliardi euro. Al top della classifica dei visitatori più “spendaccioni” si posizionano i tedeschi, con una spesa complessiva di oltre 5,1 miliardi di euro.


Studi e Ricerche MICE
print mail Google plus twitter linkedin facebook
LOCATION EVENTI E CENTRI CONGRESSI
Dimora
Storica
Struttura Servizio
LUXURY WEDDING VENUES
DESIDERI UN MATRIMONIO DA FAVOLA?

Luxury hotels,Ville, Castelli e Palazzi per un matrimonio Italian Style

SCOPRI LE MIGLIORI
LOCATION ITALIANE