Banner
9/03/2015 Studi e Ricerche MICE

Italia, prezzi alberghieri: chi sale e chi scende

Capri
Capri

Crescono del 2% i prezzi degli hotel in Italia secondo l’Hotel Price Index di Hotels.com, sito leader nella prenotazione di hotel online. Nei 2014, i viaggiatori che hanno soggiornato negli alberghi italiani – sia per leisure sia per business - hanno infatti speso in media 125 euro per camera a notte, anche se emergono notevoli differenze tra le città prese in esame dall’analisi.

Nella classifica delle città più costose sul fronte soggiorni in hotel, ci sono tre campane: a Capri, dopo un incremento del 6%, i prezzi degli hotel hanno raggiunto nel 2014 una media di 218 euro, rendendo la città marittima una delle destinazioni più esclusive del mondo. Stabile al secondo posto si conferma la vicina Positano, dove una camera è costata mediamente 217 a notte euro, mentre al terzo posto si piazza Ravello che, nonostante una flessione del 2%, ha un prezzo medio di 201 euro per camera a notte. Il quarto e quinto posto della classifica sono occupati da Bellagio (193 euro in media a notte) e Taormina (187 euro).

Ma ci sono anche città più convenienti: le “campionesse” in questo senso sono Pompei, sede dei famosi scavi archeologici, dove la spesa media per camera a notte è scesa a 71 euro, Brescia (79 euro di media a notte) e Padova, dove il pernottamento ha un costo medio di 80 euro. Nella hit delle mete meno costose, spiccano anche le siciliane Catania (81 euro), Palermo (83 euro) e la sarda Cagliari (87 euro di media a notte).


Studi e Ricerche MICE
print mail Google plus twitter linkedin facebook
LOCATION EVENTI E CENTRI CONGRESSI
Dimora
Storica
Struttura Servizio
LUXURY WEDDING VENUES
DESIDERI UN MATRIMONIO DA FAVOLA?

Luxury hotels,Ville, Castelli e Palazzi per un matrimonio Italian Style

SCOPRI LE MIGLIORI
LOCATION ITALIANE