Bari

Cerca su italianvenue tutte le location eventi e centri congressi a Bari

Commercio, religiosità e storia millenaria, dal centro storico di Bari Vecchia all’ottocentesco Quartiere Murattiano. Tutto a Bari è dialogo fra la sua forte identità occidentale e la sua naturale apertura al vicino Oriente.

Dalle reliquie di San Nicola al porto: tanti sono i punti di contatto e di scambio fra questa città del Sud italico e l’Est europeo e asiatico.

Una delle mete più all’avanguardia per eventi aziendali nel sud Italia. La città ha recentemente creato delle strutture che ben si prestano all’organizzazione di meeting, congressi e team building.

Consulta le nostre proposte di "Team building Experience", ti proponiamo 3 attività progettate dalla redazione di Italianvenue: "Le piccole orecchie", "Architetti con la sabbia", "Confetti personalizzati".

Bari è una città trampolino fra Occidente e Oriente, da dove il passato si tuffa nel futuro.

Cerca su italianvenue tutte le location eventi e centri congressi a Bari

Info Utili

Collegamenti e mezzi pubblici

Un aeroporto
Aeroporto internazionale Karol Wojtyła

Collegamenti Bari – Aeroporto

  • AUTOBUS AMTAB n 16, collegamento urbano da Piazza Moro, in pieno centro città, al Terminal Passeggeri dell’aeroporto.
  • Autobus Tempesta, Shuttle in partenza ogni ora dalla Stazione Centrale direzione aeroporto.
  • Pugliairbus, bus navetta, che porta dalle città di Brindisi e Taranto e dal sito UNESCO di Matera allo scalo aeroportuale.

Una stazione principale

Bari Centrale, Piazza Aldo Moro, 1 - Tel. 00390805725227

Un porto principale


Barinbici, servizio di noleggio automatico di biciclette, messo a disposizione dalla società Amtab

Il trasporto pubblico urbano è gestito dalla società Amtab.
Viale Jacobini, Zona Industriale – Tel. 00390805393111

Acquisto biglietti
I titoli di viaggio Amtab si trovano presso i punti vendita convenzionati

Per trovare un taxi:

LOCATION EVENTI E CENTRI CONGRESSI
Dimora
Storica
Struttura Servizio
LUXURY WEDDING VENUES
DESIDERI UN MATRIMONIO DA FAVOLA?

Luxury hotels,Ville, Castelli e Palazzi per un matrimonio Italian Style

SCOPRI LE MIGLIORI
LOCATION ITALIANE

  • Le piccole orecchie

    Una volta assaggiate non potrete più dimenticarle, non solo per il loro gusto ma anche per il loro formato. Stiamo parlando delle orecchiette, un tipo di pasta tipico della Puglia la cui forma ricorda, appunto, quella di piccole orecchie. Per imparare a realizzarle gli incentivandi si recano in mattinata nelle cucine di un hotel e, divisi in gruppi, mettono alla prova il loro talento non solo impastando gli ingredienti base ma anche, e soprattutto, imparando a creare la forma così particolare con un solo e preciso colpo di pollice. Dopo aver realizzato le orecchiette, la sfida prosegue cucinando il piatto più tradizionale della provincia di Bari: orecchiette con le cime di rapa. Lo chef proclama il team vincitore e tutti i partecipanti gustano per pranzo il frutto del loro impegno.
  • Architetti con la sabbia

    La gara si svolge tra i team delle divisioni aziendali sulla spiaggia di Monopoli. Ogni squadra deve realizzare un edificio che rappresenti la sede aziendale, con tanto di logo sul tetto. Le misure? Altezza minima un metro per larghezza variabile: le foto della sede sono esposte su un cavalletto. Piccolo briefing per capire come impregnare la sabbia e utilizzare gli attrezzi e si parte. Una volta radunata la sabbia in speciali casseforme si aggiunge l'acqua e ci si salta sopra per compattarla. Strato per strato si innalzano i piani dell'edificio fino a creare un blocco unico da lavorare. Nella seconda fase, quella più artistica, si utilizzano gli attrezzi: le porzioni più grandi di sabbia vengono tolte con una pala, mentre quelle più piccole con cazzuola e cucchiai. I particolari (finestre, ingressi, logo) si lavorano con la punta di un fil di ferro.
  • Confetti personalizzati

    Un'escursione ad Andria rappresenta un'opportunità per visitare il Museo del Confetto dell’Antica Fabbrica Giovanni Mucci e dedicarsi all'arte di questo dolcetto. Il museo consente di familiarizzare con curiosità, utensili, apparecchiature, stampini per la produzione di confetti, caramelle e cioccolato utilizzati durante oltre un secolo di attività. La sede comprende quattro sale dedicate alla produzione del confetto, al cioccolato, alla caramella e a filmati e degustazioni. Tutti gli ingredienti per suscitare l'acquolina in bocca degli incentivandi sono lì a portata di mano. E allora perché non cimentarsi nella creazione di confetti personalizzati? Partendo dagli ingredienti base (mandorle, nocciole, vaniglia, zucchero e cacao) ci si può sbizzarrire con decine di varianti come frutta, amaretto, pistacchio e zenzero. Un dolce ricordo dell’Italia tutto da sgranocchiare.

Arte e Cultura

A Bari l’arte ha la solidità di architetture costruite con l’intento di durare per sempre. La Cattedrale, la Basilica di San Nicola, il Castello Normanno e i Palazzi: sono i tanti modi con cui la città ha dato forma, e volume, al suo sentire religioso, al potere degli stemmi nobiliari o ai bisogni della cittadinanza. Ogni opera architettonica, qui, è la conferma del senso pratico proprio di un popolo di mercanti qual è quello barese.

  • Cattedrale di San Sabino

    Nel cuore di Bari Vecchia, questa Cattedrale è a modo suo uno specchio in cui si riflettono le linee architettoniche, severe e armoniose, della vicina Basilica di San Nicola. Per secoli punto di riferimento del clero e del potere politico cittadino, è sede dell'Arcivescovado. Di particolare pregio artistico i tre portali dell’XI secolo.
    Piazza dell'Odegitria, 1
    Sito web
  • Basilica di San Nicola

    Custode delle reliquie di S. Nicola, questa Basilica domina, imponente, sulla Città Vecchia di Bari. In perfetto stile è il romanico, ha un aspetto massiccio e sobrio, tipico dell’architettura normanna. Costruita su quel che restava di un tempio, ne ha riutilizzato i materiali, confondendo le idee agli studiosi impegnati a ricostruirne le fasi di costruzione.
    Largo Abate Elia, 13
    Sito web
  • Castello Normanno Svevo di Bari

    Eretto dai Normanni nel XII secolo e restaurato, su commissione di Federico II, tra il 1233 e il 1240, è un’esemplare testimonianza di fortificazione medievale, tra le più interessanti della regione. Mirabili il ponte in pietra e le numerose torri che enfatizzano la struttura quadrangolare. Oggi il castello ospita la Soprintendenza per i Beni Ambientali Architettonici e Storici della Puglia.
    Piazza Federico II di Svevia, 4 - Tel: 00390805286260
    Sito web
  • Palazzo dell’Acquedotto

    Progettato nel 1924 dall’ingegnere Cesare Brunetti, la sua costruzione viene completata nel 1932. Chiaro esempio di romanico pugliese, di questo palazzo si apprezzano in modo particolare gli arredi, le vetrate e le decorazioni in marmo, terracotta e ferro battuto. Notevole anche l’enorme tappeto di lana che, come un arazzo, raffigura l’intero ciclo di vita dell’acqua, dalla sorgente al suo utilizzo.
    Via Salvatore Cognetti , 36 - Tel: 00390805723111
    Sito web
  • Palazzo Mincuzzi

    Considerato unanimemente simbolo della città, ne rappresenta a pieno titolo l’anima e il carattere commerciale. Ideato, nel secondo decennio del secolo scorso dall’architetto Aldo Farcignanò, il Mincuzzi cattura per eleganza e fascino. Il suo liberty si esprime al meglio nelle 50.000 microtessere in vetro rivestite con una lamina d’oro della suggestiva cupola sferica, che lo sovrasta. Oggi è un’importante e imperdibile meta dello shopping a Bari.
    Via Sparano - Tel: 00390805773864
  • Palazzo Fizzarotti

    Architettura in stile veneziano, realizzata in due diversi periodi: il piano terra e il primo piano risalgono alla seconda metà del 1800, mentre i piani superiori sono stati aggiunti nel secolo successivo per volontà del banchiere Emanuele Fizzarotti. Oggi il Palazzo fa da cornice lussuosa di sfilate di moda, esposizioni e altri eventi di rilievo artistico, culturale e mondano.
    Corso Vittorio Emanuele II, 162
    Sito web
  • Museo Nicolaiano

    Si trovano e si ammirano qui i pezzi di maggior valore che raccontano la vicenda secolare della Basilica di San Nicola. Meta di rito per chi nutre interesse per la vita del Santo, ma anche per la storia civile, artistica e religiosa della città. Un’occasione unica per entrare in contatto diretto con capolavori e documenti che hanno fatto la storia del Santo, della Basilica e di Bari.
    Largo Abate Elia, 13 - Tel: 00390805231429
    Sito web
  • Museo Archeologico

    Uno sguardo all’indietro, puntato sule radici di questa città e dei suoi dintorni. Eccezionale la sezione riservata ai reperti greci, che conserva e mostra stupendi vasi attici a figure rosse e nere, vasi corinzi, ma anche materiali di produzione locale e di derivazione greca. Non da meno sono le iscrizioni, le epigrafi e le terracotte delle fabbriche di Taranto e Canosa, così come i gioielli, le sculture, le statuette in bronzo, le monete e le medaglie che completano la ricca collezione museale.
    Piazza Umberto I - Tel: 00390805211559
    Sito web
  • Pinacoteca

    Nasce nel 1928 e, sulle sue pareti, mostra una serie di dipinti veneti provenienti da alcune chiese della regione, diversi dipinti pugliesi del XV-XVI sec. e una raccolta più recente di pitture dell'800. Interessante anche l'esposizione d’icone e ceramiche locali, databili, rispettivamente, ai secoli XII-XIV e XVII-XVIII. Fiori all’occhiello della collezione sono le opere firmate da Tintoretto, Ippolito Borghese e Luca Giordano e il presepe di Stefano da Putignano.
    c/o Palazzo della Provincia, via Spalato, 19 - Tel: 00390805412421
  • Teatro Petruzzelli, Teatro Lirico

    Via Salvatore Cognetti, 8 - Tel: 00390809752810
    Sito web
  • Teatro Duse, Teatro di Prosa

    Via Domenico Cotugno, 21 - Tel: 00390805046979
    Sito web
  • Piccolo Teatro Opera House

    Strada II Borrelli 43 - Tel: 00390805428953
  • Teatro Royal

    Corso Italia, 112 - Tel: 00390805211668
  • Teatro Kismet, Teatro dell’Opera, Civile e per Ragazzi

    Strada San Giorgio Martire 22/f - Tel: 00390805797667
    Sito web
  • Casa di Pulcinella, Teatro di Figura

    Arena della Vittoria n. 4/a - Tel: 00390805344660
    Sito web

Enogastronomia

Il mare bagna tutti, o quasi, i piatti della cucina di Bari. Dai crostacei ai molluschi e ai frutti di mare, l’intensità del pescato locale riempie di sé menù e tavoli di tutta la città. La corona regale è esclusiva delle cozze che, cucinate nei modi più fantasiosi, riempiono il piatto e la bocca di un sapore che tocca il cuore. Un inchino meritano anche i prodotti caseari, con la burrata al primo posto, e le molte e eccellenti verdure coltivate in questa fertile terra. Ampio spazio anche ai dolci, che negli Occhi di Santa Lucia, raggiungono la loro massima e migliore capacità espressiva.

  • Caffè Pasticceria Stoppani

    Aperto nel 1860 in Corso Vittorio, oggi, qui, lavora la quinta generazione di casa Stoppani. Locale storico, non solo per l’anagrafe e per l’albo a cui appartiene, ma anche perché proprio ai tavoli di questo caffè è stato stilato il plebiscito barese che decretò l’annessione della città al Regno d’Italia. E, probabilmente, anche perché qui sono entrati e si sono seduti personalità emblematiche della nostra storia patria: Vittorio Emanuele III con la regina Elena, Italo Balbo, il generale Badoglio, il primo presidente della Repubblica italiana De Nicola, il filosofo Benedetto Croce e lo scienziato Marconi.
    Via Roberto da Bari, 79/81 - Tel: 00390805213563
  • Bar Pasticceria Due Emme

    Nel 1948 è solo un laboratorio artigianale, modesto sia nello spazio che nelle intenzioni. Ma la tenacia, la passione, l'esperienza e la dedizione del suo fondatore, mastro Giovanni, lo porteranno negli anni a evolvere e divenire una delle pasticcerie più ricercate e affollate di Bari.
    Via Francesco Devito, 6/C - Tel: 0039085564960
    Sito web
  • Le Plaisir Cafè

    Inizia solo nel 2011, con Ronnie e Antonio, la storia del Le Plaisir. Ma è una storia dal successo rapido, che dura per la rara capacità di trattare e trasformare ogni cliente in un amico, da frequentare e coccolare più che si può. Luogo di ritrovo per chi lavora nelle vicinanze e punto di incontro per gli amici che amano sedersi qui e godere di tutto il Plaisir che questo Cafè regala, dal semplice caffè fino all’aperitivo stuzzicante e tipico.
    Via Demetrio Marin 11 - Tel: 00390805020140
    Sito web
  • Antica Pasticceria Dece

    Trent’anni di esperienza sono una garanzia per chi cerca il massimo della qualità e della freschezza. E la Dece questa garanzia la dà, ogni giorno, tanto da essere una delle mete dolciarie più consigliate e rinomate di tutta la città. Nel suo accogliente angolo bar, val la pena concedersi una sosta per assaporare il meglio della tradizione pasticcera regionale e non solo.
    Via Crisanzio, 154/a - Tel: 00390805213526
    Sito web
  • Pasticceria Portoghese

    Dal 1959 è tappa obbligata per chi vuole soddisfare la sua golosità, senza rinunciare alla salute. Qui tutto è creato e preparato senza l’uso di aromi sintetici, glutine e grassi idrogenati e non è un caso che la Portoghese, forte di importanti collaborazioni con l’università di Bari, si sia data il marchio registrato di “Pasticceria Salutistica”.
    Via Giovanni Modugno, 29 - Tel: 00390805046706
    Sito web
  • Pasticceria Boccia

    Da più di 50 anni i suoi profumi pervadono Corso Sonnino e si avventurano verso il sud della città. Torte, paste fresche e biscotteria secca sono i protagonisti delle sue irresistibili vetrine. Dolci che ‘parlano’ il dialetto del posto e esprimono il meglio della cultura dolciaria di Puglia. Da Franco Boccia, il fondatore, la pasticceria è passata nelle mani del figlio Gianni, che le si dedica ogni giorno con identico fervore e zelo.
    Corso Sonnino, 31 - Tel: 00390805531376
    Sito web
  • Pasticceria Fanelli

    È la passione artigiana a ispirare e guidare i maestri pasticceri che ogni giorno danno il meglio di sé nella preparazione di specialità come il dolce di San Nicola, le "scarcelle" di pastafrolla e gli imperdibili Occhi di Santa Lucia.
    Viale Don Luigi Sturzo, 44/46 - Tel: 00390805427378
    Sito web
  • Ice Cafè

    Ritrovo storico di tutti, o quasi, i giovani baresi. Sono in molti a chiamarlo "La Casa del Frullato", in onore alla qualità spaziale dei suoi frullati e dei suoi frappé che si possono bere a qualsiasi ora del giorno e della notte. Ma l’Ice è anche birra, e che birra! La scelta è aperta su ben 150 etichette, una più selezionata dell’altra. A completare l’offerta la caffetteria e l’ottimo American Bar.
    Via de Giosa, 94
  • Caffè Borghese

    La tradizione alla conquista della modernità e della giovane età. Questo locale, che chiude solo tre ore al giorno, è un richiamo per migliaia di giovani e giovanissimi che vivono Bari di giorno e di notte, con la stessa intensità e la stessa voglia di divertirsi. Capita, così, che spesso il caffè del buongiorno si confonda con il cornetto all’uscita della notte in discoteca!
    Corso Vittorio Emanuele II, 122 - Tel: 00390805242156
  • Caffetteria del Ferrarese

    Affacciata sul salotto del borgo antico di Bari, questa caffetteria accoglie con un benvenuto sempre caloroso dalla colazione del mattino fino all’aperitivo e oltre. L’apertura fino a tarda notte, insieme all’offerta di cornetti sempre caldi, appena sfornati, e panini ritempranti, ne fa una meta gettonatissima anche dal popolo dei tiratardi!
    Piazza del Ferrarese, 1 - Tel: 00390805215177
    Sito web
  • Osteria delle Travi "Il Buco"

    Due buoni motivi per sedersi ai tavoli di questa osteria: la sua origine antica (è aperta dal 1813) e la possibilità di immergersi in un’esperienza di gusto più che autentica, offerta da una cucina casalinga che vuole celebrare in ogni piatto i sapori della tradizione locale. E, per chi crede che non esista due senza tre, la terza ragione è il buon vino che qui si mesce e si degusta.
    Largo Chyurlia, 12 I - Tel: 00393391578848
  • La Pignata

    Storico ritrovo e ristoro, che omaggia con la sua proposta enogastronomica il meglio della cucina regionale, con favolose ricette di pesce e carne. Piatti forti: la purea di fave con le cicorie, vessillo delle origini contadine della tradizione locale, e l’insalata di gamberoni di Molfetta alla crema di crostacei. Dal 1966, Francesco Vincenti, Franco per gli amici, propone una selezione di crostacei, molluschi e latticini introvabili altrove. Tra i vini risaltano le etichette del posto: Primitivo e NegroAmaro tra i rossi, Fiano, Falanghina e Verdeca tra i bianchi.
    Corso Vittorio Emanuele II, 173/175 - Tel: 00390805232481
    Sito web
  • Ai Due Ghiottoni

    Locale elegante e raffinato che, dal 1973, esprime il meglio della cucina pugliese nella sua forma più alta e ricercata, tanto da essere meta gastronomica fra le più rinomate di tutta la provincia. Mangiare vuol dire saggezza: questa la filosofia dei due ghiottoni, gli Chef Domenico Lerario e Francesco Buttiglione. Funamboli ai fornelli, si muovono in perfetto equilibrio fra il dosaggio sapiente degli ingredienti e l’abbinamento armonioso di sapori anche contrastanti fra loro. Così pasta fatta a mano, pesce e verdure locali si amalgamano in un matrimonio di sapori indissolubile!
    Via Putignani, 11 - Tel: 00390805232240
    Sito web
  • Bacco

    È uno dei protagonisti più noti del panorama enogastronomico pugliese. È Franco Ricatti, proprietario di questo ristorante, inaugurato nel 2008. Creativi e ortodossi insieme, i suoi piatti esprimono un’identità forte e chiara e evocano le masserie, gli orti e i carrettini carichi di molluschi e crostacei. Piatti da antologia di Bacco sono la classica "tiella alla barese", le "cozze arrecanate", passate in padella con uova, aglio, prezzemolo e pecorino, i mitici calamari ripieni di ricotta e i bocconcini di Nettuno alla polpa di ricci. Come dire ogni piatto, un’esplorazione del gusto.
    Corso Vittorio Emanuele II; 126 - Tel: 00390805275871
    Sito web
  • La Bul

    Dentro questo ristorante, in pieno centro città, il sapore fa sempre rima con calore, grazie alla passione di Antonio Scalera, in cucina, e la cordialità premurosa di Francesca Mosele, in sala. La gastronomia, per Antonio, coincide con la territorialità degli ingredienti che la ispirano. In un calice di vino, poi, è solito mescere tutto il suo amore per l’autenticità.
    Via Villari, 52 - Tel: 00390805230576
    Sito web
  • Alberosole

    Posizione centralissima e dimensioni ridotte, per una cucina che più tipica non si può. Solo pesce freschissimo, di solito pescato da Nicola, il padrone di casa. Il piatto ‘top quality’ è la ricciola alla brace, ma dall’antipasto al dolce, qualsiasi piatto scelto è una gioia per il palato.
    Corso Vittorio Emanuele II, 13 - Tel: 00390805235446
    Sito web
  • Al Pescatore

    Impreziosito dal riverbero del vicino Castello Normanno, qui il pesce si cucina, si serve e si assapora come in un rito celebrativo. Accurato e informale, elegante e amichevole, Al pescatore è l’approdo ideale per i palati smaniosi di inebriarsi dei sapori di mari, delicati e decisi insieme. Da non perdere i gamberoni al ghiaccio e il crudo di mare con ricci, tartufi di mare e cozze nere.
    Piazza Federico di Svevia, 6 - Tel: 0039080523703
    Sito web
  • Terranima

    Ogni portata, un’emozione. A chilometro zero. La ricerca del prodotto migliore è solo l’inizio di un lavoro minuzioso e appassionato volto a esaltare ogni piatto. Qui il menù si chiama carta dei cibi e propone profumi e sapori capaci di stupire oltre ogni immaginazione. Perché Terranima vive della soddisfazione dei suoi ospiti e del loro palato.
    Via Niccolò Putignani, 215 - Tel: 00390805219725
    Sito web

Nightlife & Attrazioni

Dopo il tramonto, a Bari si sveglia la voglia di mescolare nuovo e antico, in un crescendo di euforia e vitalità. E la serata, fra un ledwall iridescente e una parete in pietra, comincia dal piacere di una semplice bevuta per proseguire nei ritmi avvolgenti e coinvolgenti della musica a tutto volume. Perché ogni notte, qui, regala gioia e infonde energia, fino all’alba e oltre!

  • Jamboreè

    Grandi vetrate e un ledwall che, già visto da fuori, attira l’attenzione e invita ad entrare in un ambiente che cambia faccia e colore ad ogni variare dei mini-punti luce sul fantasmagorico muro. Uno spettacolo che inizia all’alba e si conclude solo a tardissima notte. Colazione, pranzo, pausa caffè nel pomeriggio, aperitivo o drink dopo cena: in qualsiasi momento della giornata, Il Jamboreè accoglie e coccola con un servizio giovane e vivace. E, di sera, dj set coinvolgenti e ottima musica dal vivo.
    Via Fanelli, 106 - Tel: 00390805026148
    Sito web
  • Demetra

    Una bevuta prima della notte in discoteca, un cicchetto subito dopo o una birra che dura una serata al tavolo con gli amici: qualsiasi sia la ragione, l’importante è trovarsi qui, animati dalla voglia di divertirsi e disponibili a godere dei piaceri di Bacco. Perché il Demetra, fra vini, rum, prosecchi e birre, di Bacco è un sincero cultore. Aperto sempre e solo dalle 20:30 alle 04:00
    Via Giovene, 1 - Tel: 00393383530250
  • Barcollo

    Aperto su una delle piazze più belle e suggestive, nel cuore del centro storico, il Barcollo è la meta giusta per una sosta di assoluto relax. Seduti sui suoi comodi divanetti dentro o ai tavolini fuori, il piacere si consuma tutto nell’assaggio di gelati, cocktail, cioccolate e caffetteria.
    Piazza Mercantile, 68/70 - Tel: 00390805213880
  • Città Vecchia Old Bar

    Il suo nome è un tributo all’anima storica di Bari. La pietra viva rende unico questo locale di richiamo, affacciato su una caratteristica piazzetta. Darsi appuntamento qui è un rito per molti, baresi e non, che, sorseggiare un cocktail, decidono insieme come trascorrere il resto della serata.
    Piazza Mercantile, 17 - Tel: 00393476554330
  • Bar dello Studente

    Locale insonne per gente che non dorme mai. Orario continuato per questo bar significa essere aperto sempre, 24 ore al giorno e soddisfare, in qualsiasi momento, le voglie dei suoi ospiti. Dai cornetti sempre freschi e caldi allo stuzzicchino “pronti via”. Passare di qui è d’obbligo per i girovaghi e i nottambuli di tutta la città.
    Via San Francesco d’Assisi - Tel: 00390805211516
  • B4

    Si scrive B4, si legge before. È il bar un po’ american e un po’ lounge che dà il benvenuto ai suoi habituè dal tardo pomeriggio fino alle ore più piccole.
    Via Giovanni Amendola, 195 - Tel: 00393297742962
    Sito web
  • Altro Mondo Music

    Qui musica e arte trovano uno spazio d’espressione che non concede nulla alla smania consumistica e alla scorciatoia del compromesso. All’Altro Mondo, musica e arte mostrano la loro essenza più autentica, a tutto volume e con la massima creatività.
    Via Tenente Nicola Massaro, 115/a - Tel: 00393928693675
  • VIRGIN (ex Gilda)

    Dalle spoglie gloriose del Gilda nasce il Virgin, aperto tre sere a settimane con tre diverse identità: Virgin University, Virgin Classic e Virgin Le Fragole. Il mercoledì è per gli universitari, il venerdì la serata Classic è esclusivamente over 30 con una dedica ininterrotta alla musica anni ’90, mentre il sabato delle Fragole apre le porta al popolo eterogeneo dei 25-35enni che ballano scatenati ai ritmi dei migliori dj set.
    Viale Einaudi, 60 - Tel: 00393923689925
    Sito web
  • Nordwind

    Locandina fitta, eclettica e ricca di colori. Concerti, feste e disco night, per un locale versatile e camaleontico nel profondo.
    Via Giannone, 18 - Tel: 00390805580028
    Sito web
  • La Mulata

    5.000 metri quadrati di affreschi, foto, quadri e ritmi di origine cubana. Un social Club tutto latino immerso in un immenso giardino botanico di circa 20.000 mq con piante e arbusti importati direttamente da Cuba. Fra il Patio Grande, la spiaggia in sabbia naturale e la grande piscina all’aperto, le serate qui hanno il sapore esotico e autentico delle danze e dei gusti cubani.
    Strada La Grava, 12 - Tel: 00390805481361
    Sito web

Shopping

Una giostra di acquisti che cambia forma, sostanza e stile di strada in strada, da percorso a percorso. Il giro può sembrare sempre lo stesso: dall’alta moda alle grandi catene italiane e europee, dai mercatini alle botteghe tipiche. A far la differenza è il carattere di questa città e la generosità della sua terra, capaci entrambe di proporre, a chi compra, sempre il meglio di se stesse.

  • Via Sparano, da Valentino a Zara

    Questa estesa strada pedonale è il luogo di culto per lo shopping in città. Una girandola di negozi e vetrine firmate da Valentino, Gucci e Dolce & Gabbana e di insegne internazionali come Benetton e Zara. Dalla moda di rango al capo di tendenza, la scelta è aperta per tutte le tasche e le preferenze di gusto.
  • Corso Cavour, itinerario di tendenza

    Meta dei giovani e giovanissimi. Si trova qui l’ampio store di Emporio Armani dedicato alle tendenze più apprezzate e seguite dai trenta in giù!
  • Bari Vecchia

    Nel cuore antico di Bari, si concentrano le botteghe che vendono ceramiche e cesti di vimini, il fior fiore della lavorazione artigiana locale.
  • Tra Corso Mazzini e Via Nicolai

    Fra queste due strade si trovano le migliori botteghe enogastornomiche della città, con una proposta di cibi e verdure all’insegna della genuinità e della freschezza garantite!
  • Via Tommaso Fiore, il mercato

    Allestito ogni lunedì mattina, è il posto più grande con la più ampia scelta di abiti, scarpe e tessuti vintage o di seconda mano. Interessante anche la variegata proposta artigianale.

Destinazioni Mice